SmartLED

Il progetto SmartLED (Sistema multi-sensore per il trattamento di lampade LED
a fine vita) ha l’obiettivo di sviluppare ed implementare a scala di laboratorio
delle soluzioni tecnologiche e catene di processi innovative, che integrino una
stazione multi-sensore automatizzata per la caratterizzazione qualitativa e
quantitativa delle lampade LED a fine vita volta all’ottimizzazione dei trattamenti
meccanici di recupero.

The project SmartLED (Multi-sensor system for end of life LED lamps treatment)
has the objective to develop and implement, at laboratory scale, technological
solutions and innovative process chains for qualitative and quantitative
characterization of end-of-life LED lamps. Through the integration of an
automated multi-sensor station, it aims at optimizing mechanical treatments
for materials recovery.

MultiSpectral Imaging
HyperSpectral Imaging
X-Ray Spectroscopy

Bando finanziato da:

Call financed by:
1200px-Logo_Ministeto_Ambiente

Partners

SmartLED in numeri - SmartLED numbers

2 YEARS

Durata del progetto

Project duration

FEB 2018

Data di inizio

Initial date

158.500 €

Importo finanziato

Financed amount

News

There was SmartLED final event in October, check the details in the News section of our website!

Project

SmartLED è l’espressione di un modo di pensare e di agire che sta rivoluzionando il mondo. I temi della sostenibilità e della consapevolezza ambientale ne guidano gli obiettivi con l’augurio che sistemi del genere vengano implementati in molti altri settori per consentire trattamenti sempre più mirati ed efficienti. Il sistema sviluppato è Smart, intelligente ed automatizzato,  in grado di smistare le lampade tramite l’integrazione di tre diverse tecnologie di visione (una camera multispettrale, una iperspettrale ed un sensore a Raggi X), ed è LED, perchè a questa tipologia di lampade rivolge particolare attenzione. Quest’ultime, infatti, sono sempre più utilizzate e la loro cernita consentirebbe la diminuzione delle contaminazioni e, soprattutto, la semplificazione dei processi di trattamento.

 

SmartLED is the demonstration of a new current of thought and action arising all across the world. The topics of sustainability and environmental awareness guide project objectives, increasing the diffusion of innovative systems in different sectors aimed at optimizing end-of-life treatments. The developed system is Smart, automated, able to classify lamps through the integration of three different imaging technologies (a multi-spectral camera, an hyperspectral one and an X-ray sensor), and is LED, due to the main target of sorting. LED lamps, in fact, are increasignly used and their segregation could allow the decrease of contaminations and the simplification of recycling processes.

Facilities

Le attività progettuali sono state svolte potendo contare sui seguenti asset tecnologici:

  • Impianto pilota di De- and Remanufacturing (STIIMA-CNR): dotato di camera multispettrale e iperspettrale, ha consentito lo studio dei parametri operativi di due tecnologie abilitanti,
  • Laboratorio di spettroscopia a Raggi X (XNEXT): dotato di differenti sensori a Raggi X, ha consentito lo studio dei parametri operativi della terza tecnologia abilitante,
  • Impianto industriale di trattamento di rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (Relight): rappresentante il settore target per l’utilizzo del sistema integrato, ha consentito l’analisi dei requisiti industriali per l’implementazione in termini di contaminazioni, tempi, spazi, etc.

 

Project activities has been conducted in the following technological assets:

  • De- and Remanufacturing Pilot Plant (STIIMA-CNR): equipped with multi-spectral and hyperspectral cameras, it allowed the study of optimal operating parameters of the two technologies,
  • X-Ray spectroscopy laboratory (XNEXT): equipped with different X-Ray sensors, it allowed the study of optimal operating parameters of the third technology,
  • Industrial plant for the treatment of wasted electric and electronic equipments (Relight): representing the target sector for the use of the integrated system, it allowed the analysis of industrial requirements for the implementation in terms of contaminations, times, location, etc.

Work Packages

Il progetto, diviso in ricerca industriale e sviluppo sperimentale, è così strutturato:

  • WP1 – definizione preliminare dei requisiti industriali di processo basata sull’attenta analisi della matrice di rifiuti correntemente collezionata come categoria R5 (lampade a fine vita)
  • WP2 – set-up delle singole tecnologie costituenti il sistema multisensore tramite lo sviluppo di modelli di classificazione per il riconoscimento delle diverse tipologie di lampade
  • WP3 – identificazione di un set-up integrato delle tecnologie, sviluppo di un modello di gestione ed analisi delle informazioni ottenute ed ottimizzazione dei parametri operativi nell’ottica di un sorting automatizzato in linea
  • WP5 – test e validazione delle tecnologie tramite gli algoritmi di riconoscimento sviluppati e i parametri operativi identificati
  • WP6 – dimostrazione del sensore integrato

 

SmartLED project, divided in industrial research and sperimental development, is structured as follow:

  • WP1 – preliminary definition of industrial process requirements based on the detailed analysis of waste matrix classified and collected as R5 (End-of-Life lamps)
  • WP2 – individual technology set-up thorugh the development of classification models for the identification of different lamps typlogies 
  • WP3 – integrated technologies set-up, development of data mangement system and analysis of obtained info, optimization of operating parameters for the in line automated sorting
  • WP5 – technology test and validation through the use of developed identification algorithms
  • WP6 – demonstration of multi-sensor system

Implementation

Il progetto SmartLED propone l’implementazione di una tecnologia validata sperimentalmente e provata a scala di laboratorio, che dispone già di un preciso piano di scale up industriale, nato dalla lungimiranza dei partner che credono fortemente nelle sue potenzialità industriali future. In particolare, l’implementazione tiene conto della variabilità delle condizioni di prodotto in input, dei requisiti industriali in termini di spazio e velocità operative del sistema e delle limitazioni derivanti dall’ambiente lavorativo. Tali considerazioni agiscono come base per un futuro sviluppo fino a TRL9.

SmartLED project proposes the implementation of a technology sperimentally validated at lab scale, that already has a specific industrial scale up plan, pushed by the foresight of partners that strongly believe in the added value and future industrial potentialities of the developed system. In particular, the implementation considers the variability of input products conditions, the industrial requirements in terms of system spaces and operative times and actual barriers of industrial environment. These considerations act as basis for the future development of the system till TRL9.